LA FORMAZIONE PRIVACY ONLINE DI QUALITÀ

LA FORMAZIONE PRIVACY ONLINE DI QUALITÀ _ LE OPPORTUNITA’ A DISTANZA

L’esperienza di questi mesi tra lockdown più o meno generalizzati, determinerà senza dubbio una rivoluzione nel settore della formazione, specie in quella professionalizzante. Molti sono i vantaggi nello svolgerla a distanza, ma occorrono anche metodo ed accortezze che, seppur banali, non vanno trascurate.    

Chiara Ponti
Ufficio Compliance

L’importanza della Formazione Privacy

La formazione Privacy è fondamentale per dimostrare l’Accountability ed irrobustire la Governance Aziendale.

Specie di questi tempi, duri e di restrizioni, può essere opportuno fermarsi e formarsi. Soprattutto quando le offerte formative sono:

  • in modalità comodamente on line con strutturate e sicure piattaforme;
  • con percorsi formativi altamente specializzati, professionalizzanti e certificati;
  • costantemente allineate alle normative vigenti.

La formazione a distanza – FAD

L’emergenza sanitaria ha spinto all’utilizzo di strumenti tecnologici nella formazione online, meglio nota come formazione a distanza – FAD, noto acronimo.

Evidenti sono i risparmi di tempi e di costi per tutti, sia per chi eroga che per chi ne usufruisce.

Gli “attrezzi” ed i “trucchi” del mestiere

Analizziamo ora quelli che sono gli strumenti e gli accorgimenti del mestiere, visti da ambo le parti:

DISCENTE
regole per l’attenzione 

  • Avere una buona connessione Internet (possibilmente ad alta velocità per consentire una migliore performance). 
  • Avere una postazione che garantisca il giusto setting per la concentrazione: lontano da rumori e dalla possibilità di non essere interrotto.
  • Evitare distrazioni (e-mail, chat o altri programmi).
  • Avere il materiale appunti a disposizione.
  • Gestire bene le pause caffè (5/10 minuti) a cadenza ogni ora e mezza circa.  

DOCENTE
regole per la didattica

  • Giocare sui registri vocali di comunicazione e sulla gestualità per mantenere alta l’attenzione e incuriosire i partecipanti. 
  • Fare le cd “domande punteruolo” quelle domande cioè molto mirate tali da obbligare gli allievi ad una concentrazione maggiore rispetto al solito. 

Le opportunità formative di qualità: i nostri corsi 


É quanto mai importante scegliere opportunità formative di qualità.  

La nostra politica è quella di fornire un’ampia offerta formativa che consenta di formare tutto il personale aziendale, rafforzando le competenze privacy delle figure manageriali.  

Vasto è, infatti, il ventaglio dei nostri corsi: dal Corso di Formazione Privacy al Master Privacy vero e proprio di un livello successivo composto da ben 7 moduli (1 – Base; 2 – Analisi dei trattamenti e valutazione dei rischi; 3- Data breach- DPIA; 4- Amministratori di Sistema; 5 – Responsabili trattamento HR e Jobs Act; 6 – Marketing; 7- Sanità). É possibile anche seguire il Corso Privacy per le persone autorizzate al trattamento nonchè quello sul GDPR, ed infine sul Nuovo Codice Privacy. 

 

I nostri punti di forza  

Tutti i corsi progettati sono analizzati e validati dopo un processo strutturato che ha inizio con un’accurata analisi della fattibilità, una successiva pianificazione della progettazione e relativo output, un riesame, una verifica per approdare alla validazione della Progettazione. 

Il nostro metodo di formazione è certificato. 

Tutti i corsi sono aggiornati alle ultime novità in materia di protezione dati; erogabili on line, con Docenti certificati offrendo la possibilità di sviluppare ed approfondire adeguatamente ciò che è importante conoscere nell’ambito specifico. 

Riassumendo, dunque, i nostri punti di forza sono: 

  • Una Formazione Privacy Certificata
  • Aule virtuali online personalizzabili 
  • Percorsi formativi tenuti da esperti privacy certificati
  • Aggiornamenti costanti e di livello 

Verso nuove forme di formazione “intelligente”: Smart Learning 


Sempre più smart anche la formazione. 

Si tratta di una “istruzione intelligente” con passaggio da lezioni frontali tipicamente da aula tradizionale, a quelle a distanza caratterizzate da un’aula virtuale. 

Il mercato, oggi, peraltro con un sensibile incremento della digitalizzazione, sta offrendo un’ampia gamma e vasta scelta di prodotti in grado di supportare web conference, e formazione on line

In questo contesto, evidentemente, gli strumenti messi a disposizione spiccano per praticità, semplicità ed integrazione con le piattaforme. 

Conclusioni 

 

Vogliamo concludere esaltando gli indubbi vantaggi di una Formazione Continua a distanza in grado di trasmettere capacità e competenze tali da poter affrontare le quotidiane sfide di compliance. 

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le ultime novità in materia Privacy?

Iscriviti a Privacy Revolution.

Cliccando su ISCRIVITI esprimi il tuo consenso a ricevere comunicazioni e aggiornamenti su PrivacyRevolution da parte di Sistemi H.S. S.p.A., Titolare del trattamento.

Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Informativa al trattamento dei dati ex art. 13 Regolamento UE 2016/679

La informiamo che, ai sensi del Regolamento UE 2016/679 (infra: “Regolamento”), i Suoi Dati Personali saranno trattati da Sistemi HS S.p.A. con sede Via Torino 176 10093 Collegno (TO), in qualità di titolare del trattamento (“Titolare”).
Il Responsabile della Protezione dei Dati (“DPO”) è raggiungibile ai seguenti indirizzi: dpo@sistemihs.it  – sistemihsdpo@cert.unonet.it
Il Titolare tratterà i Suoi dati personali per la finalità di gestione delle comunicazioni e delle newsletter relative alla community PrivacyRevolution.
La base giuridica del trattamento è riferita all’espressione del consenso da parte dell’interessato al trattamento dei propri dati personali (art. 6(1)(a) del Regolamento).
Il conferimento dei Suoi Dati Personali per la finalità di cui sopra è facoltativo; non è prevista alcuna conseguenza in caso di un Suo rifiuto. In mancanza dei dati però, non sarà possibile per il Titolare inviarle alcuna comunicazione.
L’interessato ha la possibilità di revocare il consenso prestato e di opporsi a tale trattamento in ogni momento in maniera agevole e gratuita, anche scrivendo al Servizio Privacy presso il Titolare all’indirizzo: compliance@sistemiuno.it
I Suoi dati personali potranno essere condivisi con persone fisiche autorizzate dalla Titolare al trattamento di dati personali previa sottoscrizione di un accordo di riservatezza (es. dipendenti e amministratori di sistema); soggetti terzi coinvolti nella gestione delle attività legate alla predetta finalità, alcuni dei quali agiscono in qualità di responsabili del trattamento (l’elenco completo ed aggiornato è disponibile e consultabile previa richiesta a compliance@sistemiuno.it); soggetti, enti o autorità a cui sia obbligatorio comunicare i suoi dati personali in forza di disposizioni di legge o di ordini delle autorità.
Il Titolare non trasferisce i Suoi Dati Personali al di fuori dello Spazio Economico Europeo.
I suoi Dati Personali saranno conservati fino alla revoca del consenso prestato. È fatto salvo in ogni caso l’ulteriore conservazione prevista dalla normativa applicabile tra cui quella prevista dall’art. 2946 cod. civ. Maggiori informazioni sono disponibili presso il Titolare
Lei ha diritto di chiedere al Titolare, in qualunque momento, l’accesso ai Suoi Dati, la rettifica o la cancellazione degli stessi o di richiedere la limitazione del trattamento, o di ottenere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico i dati che La riguardano nei casi previsti dall’art. 20 del Regolamento.
È possibile formulare una richiesta di opposizione al trattamento dei Suoi dati ex articolo 21 del GDPR nella quale dare evidenza delle ragioni che giustifichino l’opposizione: il Titolare si riserva di valutare l’istanza, che non verrebbe accettata in caso di esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgano sui tuoi interessi, diritti e libertà.
In qualsiasi momento potrà revocare ex art. 7 del Regolamento, il consenso già prestato, senza che ciò pregiudichi la liceità del trattamento effettuato anteriormente alla revoca del consenso.
Le richieste vanno rivolte per iscritto al Titolare o al DPO ai recapiti sopra indicati. In ogni caso Lei ha sempre diritto di proporre reclamo all’autorità di controllo competente (Garante per la Protezione dei Dati Personali), ai sensi dell’art. 77 del Regolamento, qualora ritenga che il trattamento dei Suoi dati sia contrario alla normativa in vigore.